Ristoratori e Baristi esasperati, Confesercenti Prato: «Abbandonati nell’incertezza. Cosi è impossibile lavorare»

Ristoratori e Baristi esasperati, Confesercenti Prato: «Abbandonati nell’incertezza. Cosi è impossibile lavorare»

“L’ultimo provvedimento adottato dal
governo” commenta Renzo Bellandi Presidente Fiepet Confesercenti Prato “indica
l’Italia in zona gialla durante i giorni 7 e 8 gennaio mentre il 9 e il 10
tornerà la zona arancione. Da lunedì 11 fino al 15 gennaio la fascia si
tinteggerà ancora di giallo consentendo l’apertura dei ristoranti e bar fino
alle 18 per poi capire cosa accadrà dal 16 gennaio con l’adozione di un nuovo
decreto preannunciato. Un apri e chiudi che ci trova fermamente contrari. A
rimetterci più di tutti saremmo ancora una volta noi. Siamo stati illusi di
poter ripartire almeno a pranzo da dopo l’Epifania nella speranza di non dover chiudere
ancora una volta. Invece siamo costretti dal Governo ad aprire e chiudere ad
intermittenza. Ancora una volta la scelta piomba sulla testa delle nostre
aziende all’ultimo minuto, quando ogni locale si stava organizzando per partire
richiamando il personale e facendo gli ordini per approvvigionarsi di prodotti
alimentari freschi”.

“Siamo esasperati” continua Bellandi “da
questo continuo tira e molla insostenibile, che costringerà molti colleghi a
valutare di non riaprire. Teoricamente, infatti, le nostre attività potrebbero
ripartire col pranzo giovedì e venerdì, per richiudere il

Copyright © 2020 - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi dell'art. 62 del 07/03/2001.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, incluse le seguenti finalità relative alla pubblicità utilizzate dal Titolare e da terze parti: Conservazione e accesso alle informazioni; Personalizzazione; Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi