Ramunion Italia partecipa al Dragon Boat Festival di Roma

Ramunion Italia partecipa al Dragon Boat Festival di Roma

L’Associazione Generale Ramunion Italia ha partecipato al Dragon Boat Festival tenuto al Parco Lago dell’Eur a Roma, in occasione del festeggiamento del settantesimo anniversario della Repubblica Popolare Cinese. Un appuntamento, organizzato dall’Ambasciata cinese a Roma, al quale hanno partecipato 16 squadre da tutta Italia, introdotto dal saluto dell’Ambasciatore cinese Li Junhua.

Nella gara tenuta al mattino, sui 500 metri, la squadra di Ramunion Italia, guidata dal presidente Luca Zhou Long, è arrivata in semifinale, aggiudicandosi il quinto posto. Dopo le premiazioni di rito, nella sede dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese, si è tenuto quindi il ricevimento voluto dal Console Li Junhua.

“Siamo onorati di aver preso parte a questa iniziativa – ha sottolineato il presidente Zhou Long – perché laddove ci sono sport e scambi culturali Ramunion è felice di essere presente. Tanto più in occasione di questa fondamentale ricorrenza per la Cina, celebrata anche qui in Italia dove la nostra associazione è attiva e radicata da molti anni”.

L’evento serale è stato introdotto dal responsabile dell’Ambasciata Zhang Aishang e da parte sua il consigliere Wu Dongmei ha aurato il proseguimento del Dragon Boat Festival come il ponte di cultura e sport fra Italia e Cina. Molto apprezzato, inoltre, l’intervento di Claudio Schermi, Presidente Canottieri Eur e del Comitato Sport per tutti della Federazione italiana Canoa Kajak.

Condividi

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.