PRATO. Per la prima volta Azione scende in piazza a Prato e lo fa con un gazebo in piazza del Comune sabato 20 giugno dalle 10 alle 19. L’incontro con i cittadini avviene in via contestale in centocinquanta città italiane ed ha l’obiettivo dichiarato di duplicare il numero attuale degli iscritti per raddoppiare quindi anche quella soglia del 3% che ad oggi quasi tutti i sondaggi danno al partito creato nello scorso mese di novembre dall’ex ministro ed attuale europarlamentare, Carlo Calenda e dal senatore Matteo Richetti. 

Al gazebo in piazza del Comune a Prato oltre a fare opera di proselitismo, verranno anche illustrate le ultime due proposte fatte dal comitato Prato in Azione, la prima per la creazione del fondo Prato Riparte per aiutare gli esercenti e le piccole e medie imprese affinché possano ripartire dopo lo tsunami dell’emergenza coronavirus; la seconda per mettere in rete i commercianti pratesi e tramite uan piattaforma digitale di e-commerce favorirli nell’implementare il proprio giro di affari che ora è fortemente compromesso anche dai protocolli sanitari imposti per limitare il diffondersi del contagio. Inoltre verranno illustrate le propsote fatte al Govenro su Sanità, Scuola e Sviluppo.