Polizia municipale – Effetto Covid: diminuiscono gli incidenti stradali, oltre 1600 pattuglie impegnate nei controlli in materia sanitaria [SLIDE]

Polizia municipale – Effetto Covid: diminuiscono gli incidenti stradali, oltre 1600 pattuglie impegnate nei controlli in materia sanitaria [SLIDE]

La Polizia Municipale pivicina ai ragazzi: messaggi su sicurezza e regole anti contagio anche su Tik Tok

“190 anni a servizio della nostra città: Prato”, è questa la frase che caratterizza il calendario della Polizia Municipale di Prato per l’anno 2021. “Le immagini del calendario sintetizzano i tanti settori in cui gli agenti della Polizia Municipale sono impegnati – sottolinea il sindaco Matteo Biffoni -. Quest’anno lo sforzo richiesto è stato ancora maggiore perché si sono sommate tutte le attività di controllo e supporto alla cittadinanza legate al Coronavirus. Ci tengo quindi a ringraziare tutto il Corpo per il lavoro fatto e per la collaborazione sempre proficua anche con le altre forze dell’ordine. Gli agenti di Polizia Municipale sono per i cittadini un punto di riferimento a cui rivolgersi in caso di necessità o di dubbi, donne e uomini che svolgono un ruolo importante per la nostra comunità”.

Il calendario è ricavato dagli scatti estrapolati da un filmato celebrativo realizzato nell’anno 2020, in sostituzione della tradizionale festa del Corpo che non si è tenuta a causa della pandemia in corso ed è stato prodotto interamente dal comando e segnatamente, dagli appartenenti alla U.O. educazione stradale, che hanno anche dato vita al video che è stato proiettato nella sede della Municipale, alla presenza del Sindaco Biffoni, della assessora alla sicurezza e mobilità Flora Leoni, al comandante Marco Maccioni e degli ispettori Nicola Fontani, Paolo Ghetti, Giovanni Morosi e Vitantonio Esperto.

Le scene del filmato e gli scatti corrispondenti del calendario, sono stati estrapolati in larga parte da telecamere cittadine o bodycam in dotazione agli agenti che vengono ripresi durante lo svolgimento degli interventi: momenti di vita vera a testimonianza dell’impegno e dello spirito di servizio che caratterizza gli appartenenti alla Municipale di Prato.

L’ incontro è stato anche un’occasione per presentare il canale Youtube della Polizia Municipale di Prato: “piemmepo”, dove sono ospitati contributi filmati che raccontano la attività della Municipale e contemporaneamente la vita della nostra città.

“Abbiamo deciso di aprire questo canale per poter dare il nostro contributo a coloro che, in futuro, racconteranno questi drammatici e difficili momenti che stiamo vivendo e che noi non riusciremmo a raccontare in maniera esaustiva” ha sottolineato il comandante Maccioni, in collegamento a distanza in quanto positivo al test Covid.

L’assessora Leoni ha anche illustrato le nuove modalità intraprese dal comando per portare con la didattica a distanza i contributi di educazione stradale nelle classi dei plessi scolastici cittadini: “E’ stata creata una vera e propria cabina di regia per fare lezioni di educazione stradale a distanza in maniera dinamica e interattiva, creando una sorta di “talk show” a cui parteciperanno gli alunni – ha spiegato l’assessora Leoni -. Non solo, i ragazzi del servizio civile, hanno anche creato una mini serie di filmati che verranno diffusi su Tik Tok: si tratta di video che vertono sui temi della sicurezza stradale, ma anche contributi finalizzati a sensibilizzare il corretto comportamento da tenere per contenere il contagio dell’epidemia: corretto uso delle mascherine, rispetto del distanziamento e igiene personale quotidiana”.

In alcuni di questi filmati ha preso parte anche il Sindaco Biffoni che si è prestato a rinnovare il messaggio di responsabilità ed è stata preannunciata una collaborazione con il rapper cittadino Blebla.

L’assessora Leoni, ha poi voluto ringraziare le associazioni di volontariato che hanno collaborato e collaboreranno anche nel 2021, con la Polizia Municipale, nonché il Gruppo sportivo dei Vigili Urbani in pensione.

Successivamente gli Ispettori intervenuti, hanno illustrato in maniera sintetica le attività svolte dalla Municipale in questo difficile anno, mettendo l’accento sui servizi svolti per contrastare la diffusione del virus, a testimonianza dell’impegno profuso da tutti gli appartenenti al comando.

Infine, ciascun Ispettore, per le proprie competenze, ha declinato in sintesi, i risultati conseguiti dal servizio di competenza.    

Innanzitutto va rilevato che la Centrale operativa ha ricevuto 16.967 segnalazioni provenienti della cittadinanza, tra le quali ben 11.643 per interventi “stradali” (incidenti, segnalazioni di viabilità per intralci, cantieri, soste, ad es. 2380 segnalazioni per soste irregolari di cui 318 per stalli di sosta per disabili e 772 per passi carrabili), 894 per segnalazioni di degrado urbano (rumori, disturbi, segnalazioni ambientali, commerciali, aso/tso, ecc.), attivando per 2162 volte enti esterni (Alia, Consiag, Anas, Arpat, VVF, ecc.) e gestendo l’impianto territoriale di videosorveglianza (156 postazioni sul territorio per un totale di circa 320 telecamere).

Il reparto motociclisti ha eseguito più di 140mila controlli dinamici di coperture assicurative di veicoli circolanti, con 168 sequestri, oltre a 81 mezzi trovati senza revisione obbligatoria.

Diminuiscono notevolmente gli incidenti stradali per effetto delle limitazioni di movimento imposte dall’emergenza sanitaria. Dai 1248 incidenti del 2019 si è passati agli 853 incidenti di quest’anno (dato parametrato alla data del 30 novembre). La diminuzione è stata pari al 31.65%. Si sono registrati 3 incidenti mortali (6 nel 2019), 547 con feriti (833 del 2019) e 303 senza feriti (409 del 2019).

L’Unità cinofila, formata da Akron e Devil, addestrati da 3 conduttori alla ricerca di sostanze stupefacenti, ha eseguito 168 controlli antidroga, anche in  supporto a controlli interforze ed in collaborazione con altre polizie municipali.

Lo sportello al cittadino ha svolta un’intensa attività a servizio degli utenti con ricevimento di 3667 cittadini per informazioni e svolgimento pratiche, con la gestione di 8558 richieste pervenute per via elettronica, con 3462 pratiche evase ed il rilascio di atti per 1866 fascicoli e 7866 informazioni telefoniche fornite.

In aumento i numeri del settore contenzioso con 202 ricorsi giudiziari (+1.51%), 591 udienze (+22,87%) e 396 ricorsi al Prefetto (+5.04%).

Sul fronte dei controlli da segnalare quelli relativi alla sicurezza della circolazione, con 415 verbali per l’uso del cellulare alla guida, 348 per mancato uso di cinture di sicurezza, 45 per guida in stato di ebbrezza e 816 per la mancanza di copertura assicurativa dei veicoli.

Il Reparto Territoriale ha operato con tre distinte unità dislocate sul territorio: Centro, Esterna e Prossimità; presenziando sia all’interno del Centro Storico che nelle aree periferiche, con particolare attenzione alle zone di aggregazione, (mercati rionali, giardini, frazioni, ecc.). Sono stati eseguiti i seguenti servizi: 926 pattuglie appiedate nel centro storico, 577 pattuglie nelle periferie, 593 pattuglie di prossimità nel Macrolotto Zero (progetto regionale), 97 pattuglie di prossimità nell’abitato di San Paolo (progetto regionale). Sono stati svolti inoltre n. 174 servizi di Punto Mobile di Ascolto, con veicolo di appoggio e percorrenze sia a piedi che in velocipede.

Tra le attività di accertamento violazioni si annoverano 220 controlli di polizia stradale agli accessi della ZTL “B”, oltre 550 controlli di polizia stradale sulle direttrici esterne. Durante l’anno 2020 sono state inoltre presidiate le zone Serraglio- Magnolfi- Cironi e Mercatale, con pattuglie dedicate.

Per quanto riguarda i Nuclei speciali, le attività di contrasto al degrado urbano si sono concretizzate con 182 rilievi urbanistico edilizi, 32 interventi eseguiti in luoghi residenziali e 58 casi di promiscuità abitativa individuati in contesto produttivo. Su piano ambientale, 301 sono gli accertamenti per rifiuti, 21 i controlli su aziende e 35 le verifiche per emissioni in atmosfera e rumore.

La squadra commerciale ha accertato 181 irregolarità in materia, 27 casi di prodotti contraffatti e 12 i casi di abuso delle professioni. Ha inoltre eseguito 20992 controlli commerciali in materia di emergenza sanitaria Covid-19.

Il reparto Nuclei Speciali ha inoltre svolto 47 servizi interforze.

Proseguono poi il Progetto Black Friday, il progetto Cerbero ed il progetto CerberoPlus, realizzati insieme ad Ufficio Immigrazione, Ragioneria, SO-RI e ALIA, che  dal 2018 hanno portato al recupero di circa 600.000 euro per somme evase e dovute in ragione di imposte locali.

Il Nucleo antievasione ha inoltre segnalato 45 posizioni fiscali sospette alla Agenzia delle Entrate ed eseguito 98 verifiche su soggetti beneficiari di aiuti sociali (compresi i buoni spesa Covid).

Inoltre grazie all’attività eseguita su accertamenti e segnalazioni fiscali di pertinenza statale, il Comune ha beneficiato di circa 250.000 euro da parte del competente Ministero.

In materia di Polizia Giudiziaria sono state accertate e trasmesse alla A.G. 260 denunce penali e sono stati eseguiti 7 arresti.

Sul piano dei controlli in materia di emergenza sanitaria covid-19, a partire da marzo fino al 15 dicembre, sono state impiegate 1612 pattuglie in servizi interforze, 6443 le autocertificazioni acquisite da cittadini, 18195 i controlli di provvedimenti di quarantena e 20992 i controlli commerciali. Le sanzioni elevate per la mancata osservanza delle disposizioni in materia di emergenza sanitaria covid-19 sono state 473.

Chiosa l’assessora Flora Leoni: “Un rendiconto prestigioso alla fine di un anno difficile per tutti che ha visto la Polizia Municipale disposta a lungo e tuttora sui controlli anticontagio ma sempre impegnata sul fronte della sicurezza stradale e del contrasto all’illegalità con una attenzione particolare anche all’educazione di speciali utenti della strada, i ragazzi delle scuole, per la cui realizzazione in tempi di didattica a distanza sono state cercare soluzioni innovative. L’apertura dei Canali Youtube e presto Tiktok consente di avvicinarsi a modalità comunicative idonee a catturare l’attenzione dei giovanissimi. La Polizia Municipale dimostra grande capacità di adattarsi ad ogni condizione operativa.” 

Copyright © 2020 - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi dell'art. 62 del 07/03/2001.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, incluse le seguenti finalità relative alla pubblicità utilizzate dal Titolare e da terze parti: Conservazione e accesso alle informazioni; Personalizzazione; Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi