Note con Fibre Nobili, al Materia Museo in scena il violino in seta e bioresina

Note con Fibre Nobili, al Materia Museo in scena il violino in seta e bioresina

L’esposizione “Fibre Nobili”, al Materia Museo di Cantagallo (PO) si è arricchita di un’esibizione musicale davvero suggestiva, con l’appuntamento “Note con Fibre Nobili”, grazie alle mani sapienti della violinista Elisa Scaramozzino e al violino in seta e bioresina, prototipo realizzato da Fibreacustics di Luca Alessandrini. Il laboratorio chimico del gruppo Colle ha così ospitato la commistione fra arte, ricerca, innovazione e rispetto dell’ambiente. L’ingresso alla mostra è con offerta libera. Le donazioni sono devolute ad Anffass Onlus Prato. L’esposizione resterà aperta al pubblico sabato e domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, mentre gli altri giorni su prenotazioni scrivendo a info@materiamuseum.it.

Condividi

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.