Fine settimana dedicato alla prevenzione del Covid19 a Bagnolo di Montemurlo grazie a “Movida Si…Cura”, la manifestazione patrocinata da Regione Toscana e realizzata dalle principali associazioni del volontariato sanitario. 

Sono stati eseguiti oltre 260 test e rilevati 10 giovani positivi. “Una giornata importante, che lancia un messaggio di vicinanza alla popolazione che risiede lontano dal centro di Prato – commenta Paolo Giusti, Consigliere della Pubblica Assistenza L’Avvenire Prato – i volontari sono stati impeccabili nonostante negli ultimi giorni la nostra associazione sia stata toccata da un importante lutto. Ulteriore affermazione del nostro motto non meritò di nascere, chi visse sol per sé”. La manifestazione si è conclusa nel fine settimana e auspicabilmente tornerà nel mese di novembre.