• 26 Settembre 2021 02:47

L’Assemblea dei Soci della Pubblica Assistenza “L’Avvenire” Prato approva le modifiche allo statuto richieste dalla Regione Toscana

DiMaurizioCiampolini

Mar 13, 2021

L’incontro tenuto nel Salone Apollo della sede centrale, pieno rispetto delle normative anti-contagio

Da oggi il periodo di attesa per un nuovo socio per potersi candidare a ruoli amministrativi è di tre mesi

L’Assemblea dei Soci della Pubblica Assistenza “L’Avvenire” Prato ha approvato le modifiche allo statuto dell’associazione, così come richiesto dalla Regione Toscana. Il principale cambiamento riguarda il periodo di attesa per un nuovo socio per potersi candidare a ruoli amministrativi nel sodalizio, che passa da un anno, così come è stato in vigore per molti anni con il precedente statuto, a tre mesi. Nella precedente modifica l’Avvenire aveva proposto una durata di sei mesi ma la Regione ha chiesto l’abbrevio di questa durata e di qui la principale modifica approvata con l’assise tenuta nel Salone Apollo della sede centrale de L’Avvenire, nel pieno rispetto delle normative anti-contagio.

Da parte sua, il presidente Piero Benedetti, al termine dei lavori ha affermato: “Questa assemblea è stata indetta per ratificare le modifiche che sono state apportate al nostro statuto, che fu modificato due anni or sono, atto sul quale la Regione Toscana aveva posto alcune obiezioni. Di qui la necessaria ulteriore approvazione da parte dell’assemblea dei Soci, che abbiamo tenuto oggi. Atto che è avvenuto. Un’approvazione pertanto per il nostro statuto con una nuova veste e con le modifiche riprodotte integralmente nel testo. Di fatto il nuovo statuto sostituisce il precedente, che era in vigore da alcuni decenni. Si tratta di un documento aggiornato rispetto al precedente, con un ampliamento dell’obiettivo sociale che rende aggiornato il nostro sodalizio alla realtà socioculturale del nostro tempo. Finalità istituzionali quelle della Pubblica Assistenza L’Avvenire Prato al passo col presente e con lo sguardo rivolto al futuro del terzo settore nel nostro territorio”.

Durante i lavori assembleari è stato ricordato che i soci, sia i nuovi sia quelli presenti in associazione da tempo, possono ritirare la nuova tessera associativa presso le sedi de L’Avvenire, oppure contattando l’ufficio soci ai numeri 0574 449013/ 339 6675058.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, incluse le seguenti finalità relative alla pubblicità utilizzate dal Titolare e da terze parti: Conservazione e accesso alle informazioni; Personalizzazione; Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Copyright © 2021 - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi dell'art. 62 del 07/03/2001.