Incontro di oggi tra Biffoni e i vertici cittadini dell’ordine degli avvocati. Marilena Garnier -consigliera indipendente-

Incontro di oggi tra Biffoni e i vertici cittadini dell’ordine degli avvocati. Marilena Garnier -consigliera indipendente-

Non mi aspetto niente dall’incontro di oggi tra Biffoni e i vertici cittadini dell’ordine degli avvocati, l’ordine dei commercialisti e il nuovo presidente del tribunale di Prato per scongiurare l’ipotesi di accorpamento a Lucca della sezione fallimentare come già prevista dalla bozza del ministro Orlando.

Così come non mi aspetto niente dall’ennesimo incontro, sempre di oggi, tra il nostro sindaco e i sindaci del territorio interessati a bloccare la nuova pista di Peretola. In entrambi i casi risulta evidente l’incapacità del nostro primo cittadino di farsi ascoltare a Roma, così come è palese quella del sottosegretario Giacomelli, ormai a Prato più per campagna elettorale che altro.

Eppure basterebbe un deciso “no” e una forte presa di posizione, basterebbe avere gli “attributi”, ma anche quelli sono merce rara per i nostri politici. L’interesse ora sta tutto nelle direttive di partito e nell’entrare in qualche listino in vista delle elezioni, con buona pace per Prato.

Condividi

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.