Contenere la diffusione del Covid-19 è una responsabilità comune. Bar, pub e ristoranti ce la stanno mettendo tutta per garantire la sicurezza di imprese e cittadini ma per non fermare l’Italia c’è bisogno dell’impegno di tutti. Confesercenti e Fiepet raccomandano ai clienti di indossare correttamente la mascherina e di lavare spesso le mani; di mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone; di evitare di creare assembramenti, dentro e fuori i locali; di coprire bocca e naso con fazzoletti monouso quando si tossisce o starnutisce.

A Governo e Regioni l’associazione chiede di introdurre rapidamente nuovi aiuti, certi e adeguati; di istituire protocolli di sicurezza chiari e condivisibili; di ridurre la burocrazia per accedere agli ammortizzatori sociali; di lavorare per un accesso al credito più semplice, efficace e sicuro. Soprattutto, le imprese legate a Fiepet e Confesercenti vogliono continuare a lavorare. “Aiutateci a rimanere aperti”, scrivono in un volantino destinato a clienti e istituzioni.