• 4 Agosto 2021 01:59

Azione: Prato ultima per vaccini somministrati. Perché? Di chi le responsabilità?

DiEco di Prato

Mar 17, 2021
Azione Prato chiede urgentemente ai Responsabili della Sanità provinciale conto del numero insufficiente di vaccini che è stato somministrato sul nostro territorio, in rapporto alla popolazione residente, in una situazione di contagio crescente.
Chiediamo anche al Sindaco di farsi sentire con forza in ambito regionale, affinché il ritardo venga colmato velocemente con invii di vaccini congrui alla numerosità della nostra provincia.

I dati in nostro possesso, ricavati da quelli messi a disposizione dalla Regione Toscana (vedi tabella allegata) mostrano una attività vaccinale antiCoronavirus particolarmente lenta in Provincia di Prato, nonostante l’ottimo funzionamento del centro di vaccinazione istituito presso il Presidio ospedaliero della nostra città.

Azione Prato chiede quindi che Prato sia fornito al pari delle altre province di un numero adeguato di vaccini e per accelerare il ritmo è importante che vengano coinvolte le Associazioni di Volontariato presenti sul territorio, vista la presenza, presso molte delle loro sedi, di attrezzature e Personale per affrontare eventuali reazioni avverse; oltre a qualsiasi altro ente o associazione in grado di poter garantire in sicurezza la somministrazione dei vaccini.

Eco di Prato

Pubblica i tuoi comunicati stampa, eventi completamente Gratis e senza nessuna registrazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, incluse le seguenti finalità relative alla pubblicità utilizzate dal Titolare e da terze parti: Conservazione e accesso alle informazioni; Personalizzazione; Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Copyright © 2021 - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi dell'art. 62 del 07/03/2001.