Anteprima del Capodanno cinese a Prato, si celebra l’anno del Topo

Anteprima del Capodanno cinese a Prato, si celebra l’anno del Topo

Teatro Politeama gremito per l’anteprima del Capodanno Cinese a Prato. 2020 anno del topo, celebrato in grande stile dalle associazioni di cittadini cinesi del territorio, alla presenza delle massime autorità locali e regionali. Canti e balli tradizionali cinesi e non solo, introdotti dai saluti istituzionali.

Il Capodanno Cinese, conosciuto anche come Festa di Primavera o capodanno lunare, è la festa tradizionale più importante dell’anno in Cina ed è paragonabile alle festività natalizie in Italia .Questo è il momento dell’anno in cui le famiglie si riuniscono per il tradizionale “cenone”, fanno offerte per le divinità e per gli antenati, si pregano gli Dei ,e si pulisce la casa dallo sporco dell’anno passato per fare posto alla felicità e alla buona sorte (fu 福) che arriveranno con il nuovo anno. Il Capodanno cinese 2020 sarà sabato 25 gennaio prossimo. Questa festa non ha una data fissa perché segue il calendario lunare tradizionale e secondo l’astrologia cinese, ad ogni anno lunare corrisponde un segno zodiacale: il 2020 è l’anno del Topo.

“Siamo felicissimi in questo momento – sottolinea il console generale della Repubblica Popolare Cinese a Firenze, Wang Wengang, insieme coi tantissimi amici italiani e cinesi per augurare il meglio in occasione di questa importante festa e a godere degli spettacoli artistici eseguiti da artisti italiani e cinesi, fra cui anche gli studenti del convitto Cicognini. La comunità cinese augura buon anno a tutti gli amici e a tutti i popoli, auguriamo a tutti la felicità, il buon lavoro, il successo, la prosperità in questo nuovo anno del topo 新年快乐 a tutti”.

Il ricavato della vendita dei biglietti è stato devoluto al Comune di Prato come segno di riconoscenza per l’accoglienza e l’ospitalità della città verso la comunità cinese. Da parte sua Luca Zhou Long, presidente Associazione Generale Ramunion Italia, ha aggiunto: “Desidero augurare a tutti un buon anno di serenità e prosperità, all’insegna dell’amicizia tra i popoli, nel nome in particolare degli scambi culturali e dello sport, da sempre capisaldi insieme naturalmente agli interventi di protezione civile, della nostra associazione”.

Nel video intervengono:

Wang Wengang, Console Generale Repubblica Popolare Cinese a Firenze

Ilaria Bugetti, Consigliere Regionale

Benedetta Squittieri, Ass. Programmazione Economica Comune di Prato

 

Condividi

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.