Prato città amica dei bambini. Arriva all’Ufficio Anagrafe il Baby Pit Stop grazie al protocollo d’intesa tra Unicef e Soroptimist International

Prato città amica dei bambini. Arriva all’Ufficio Anagrafe il Baby Pit Stop grazie al protocollo d’intesa tra Unicef e Soroptimist International

Stamane al piano terra  della sede dei Servizi Demografici del Comune di Prato in piazza Cardinale Niccoló, è stato installato il settimo “Baby Pit Stop” grazie al progetto dell’Unicef per garantire i diritti sanciti dalla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Un’iniziativa realizzata grazie ad un protocollo di interesse con il club nazionale Soroptimist International ed accolto con favore dal locale club Soroptimist International di Prato. 

«Il nostro scopo -ha detto Laura Badiani presidente Unicef Prato, -è quello di istituire un numero sempre maggiore di “Bps”in luoghi pubblici ma anche privati  per venire incontro alle esigenze di tutte le mamma che hanno necessità di allattare i propri figli quando si trovano fuori casa. Anche perchè l’allattamento non ha orari fissi,nè numero di poppate definito,ed è difficile per loro prevedere dove e quando il bambino chiederà di nutrirsi». 

«Il mio club ha accolto con favore l’idea di dare gambe a questo progetto dedicato alle mamme e ai bambini piccoli  – ha esordito la presidente Elena Augustin del Soroptimist International Club di Prato, -e così insieme alla socia ed architetto Mariella Corsi è stato ideato un punto di accoglienza “Baby Pit Stop” all’interno dell’Anagrafe Centrale  di Prato,che tra gli uffici comunali aperti al pubblico è tra i più affollati». E alla domanda che cos’è il Baby Pit Stop spiega  che – come in Formula 1 esso indica un’area di sosta per il rifornimento veloce di carburante e cambio gomme,il BPS per le mamma e i bambini è un’area allestita dove è possibile   “fare il pieno di latte” e il cambio del pannolino».  

«I materiali utilizzati sono semplici ed acquistati presso un’azienda multinazionale svedese,ha detto l’architetto Corsi e, -ho seguito  le indicazioni del progetto dell’Unicef: una sedia comoda,un fasciatoio, una piccola area di gioco che ho delimitato con un tappeto dai colori pastello e contenitori bianchi per riporre giochi vari».

Anche l’assessore Ilaria Santi presente all’inaugurazione ha plauso all’iniziativa,-perchè essa si muove nella direzione di aiuto concreto verso tutte le donne e i bambini piccoli. Un bel gesto che fa bene e che mi auguro avrà un seguito».

  Soddisfatto il Sindaco di Prato Matteo Biffoni perchè, -quest’ulteriore Bit Pit Stop dimostra l’attenzione della città nei confronti di mamme e bambini. Prato poi è”città amica dei bambini” e una città a misura di bambino è una città a misura di tutti.Questo strumento rappresenta certamente un punto di partenza concreto per mettere in pratica tante iniziative e idee che una città come la nostra deve ai suoi abitanti più piccoli».  Presente anche l’assessore alla cultura Simone Mangani.

Copyright © 2020 - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi dell'art. 62 del 07/03/2001.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, incluse le seguenti finalità relative alla pubblicità utilizzate dal Titolare e da terze parti: Conservazione e accesso alle informazioni; Personalizzazione; Puoi liberamente fornire, rifiutare o revocare il tuo consenso senza incorrere in limitazioni sostanziali e modificare le tue preferenze relative agli annunci pubblicitari in qualsiasi momento accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi